NELLA PARROCCHIA DEL SOCCORSO IL DEFIBRILLATORE ╚ DIVENTATO REALT└



La nostra Parrocchia è frequentata da diverse realtà che la arricchiscono e la rendono attiva sia all’interno che all’esterno della stessa: circa 200 bambini che frequentano il cammino di iniziazione cristiana, 13 gruppi che operano all’interno della Parrocchia, Associazioni, S. Messe che vedono una numerosa partecipazione di fedeli e una scuola calcio che raccoglie oltre 40 bambini/ragazzi. Questo variegato e numeroso quadro di iniziative e persone ha reso necessaria l’esigenza di avere un defibrillatore semiautomatico esterno nei nostri locali parrocchiali ed oggi questa esigenza è stata realizzata grazie all’AFI (Associazioni Famiglie Italiane) di Augusta, d’accordo con il Parroco, che si è fatta portavoce di questa richiesta con il Rotary Club di Augusta. Così, quando nel mese di marzo, a nome dell’AFI e della Parrocchia, ho contattato personalmente il presidente del Rotary, il dott. Fabrizio Romano, si è dimostrato subito disponibile ad accogliere la nostra richiesta e ad intraprendere con la nostra Parrocchia un discorso che prevedeva sia la formazione di alcuni parrocchiani per eseguire le manovre di primo soccorso sia la donazione del defibrillatore, perché si inseriva perfettamente all’interno del progetto rotariano Bls-d (Basic life support - defibrillation) che si fa promotore della cultura del soccorso nel nostro territorio. Così il tempo necessario di concordare le attività e il 17 maggio nella nostra Parrocchia è stato realizzato il primo corso Bls-d dal Rotary Club di Augusta ad opera del responsabile dott. Vaccaro insieme al dott. Giudice e al dott. Carpinteri. Per i 17 partecipanti, un rappresentante per ogni realtà presente in Parrocchia, al corso Bls-d è stata un’esperienza davvero formativa che ci ha arricchiti e responsabilizzati, pur rimanendo consapevoli di non essere diventati medici! La consegna del DAE (Defibrillatore Automatico Esterno) è avvenuta mercoledì 30 maggio presso i locali di Palazzo Zuppello. Il presidente dott. Romano ha consegnato direttamente al nostro Parroco P. Enzo il macchinario. Quindi da giorno 31 maggio la nostra Parrocchia può contare sulla presenza nei propri locali di parrocchiani-operatori DAE e del DAE, che sarà a servizio di tutta la comunità parrocchiale e del quartiere cui appartiene, proprio per quel senso di responsabilità che punta alla cardioprotezione, tutto questo grazie alla disponibilità e generosità nei confronti della comunità parrocchiale del Dr. Fabrizio Romano e del Rotary Club Augusta che presiede.

Anna Brancato