ORDINE FRANCESCANO SECOLARE di AUGUSTA


"In seno a detta famiglia, ha una sua specifica collocazione l'Ordine Francescano Secolare. Questo si configura come un'unione organica di tutte le fraternità cattoliche sparse nel mondo e aperte ad ogni ceto di fedeli, nelle quali i fratelli e le sorelle, spinti dallo Spirito a raggiungere la perfezione della carità nel proprio stato secolare, con la Professione si impegnano a vivere il Vangelo alla maniera di San Francesco e mediante questa Regola autenticata dalla Chiesa"
[Regola OFS 2]


Breve storidell'Ofs

L'Ordine Francescano Secolare (o secondo la vecchia denominazione antica: Terzo Ordine Francescano) nasce Ottocento anni fa dalla straordinaria intuizione del cuore e della mente di Francesco d'Assisi che raccolse le istanze di tutti quei fedeli che volevano vivere il suo ideale di sequela del Cristo pur rimanendo nel loro stato secolare. Francesco a loro dà una Regola di Vita approvata dalla Chiesa e crea i presupposti per l'impegno dei laici nell'opera di apostolato.
Ancora oggi l'Ordine Francescano Secolare sparso nel mondo continua a seguire il Padre Francesco sulle orme di Cristo "articolandosi in fraternità a vari livelli: locale, regionale, nazionale e internazionale. Esse hanno singolarmente la propria personalità morale nella Chiesa. Queste fraternità di vario livello sono tra di loro coordinate e collegate a norma di questa Regola e delle Costituzioni" [Regola OFS, articolo 20]

In definitiva:

1) Perchè ORDINE: perché è un insieme di persone regolate da norme della Chiesa per un aiuto valido e sicuro a raggiunger la perfezione della carità;

2) Perchè FRANCESCANO: perché accettano di raggiungere la perfezione, seguendo l'esempio e gli insegnamenti di Francesco d'Assisi

3) Perché SECOLARE: perché tali persone non lasciano il mondo, ma lo fermentano dal di dentro, rimanendo nelle loro case e continuando a vivere nella propria condizione civile e professionale. Lungo il corso dei secoli la Regola dell'Ordine Francescano Secolare ha avuto vari aggiornamenti, per rendere attuali i principi evangelici.
Ora è in vigore la Regola approvata il 24 giugno 1978 da Paolo VI con la Lettera Apostolica Seraphicus Patriarcha, che gli conferì "la forza di legge apostolica".


Cenni Storici sulla Fraternità OFS di Augusta

La presenza del Terzo Ordine Francescano nella nostra città è sicuramente legata all'antica presenza dei Frati Cappuccini presso il vecchio Convento di via Generale La Ferla (l'attuale scuola Elementare del 1° I. C.). Tuttavia le prime forme documentate attestano la sicura presenza nella seconda metà dell'Ottocento. I terziari francescano (legati ai frati dallo stesso carisma del serafico padre) con il ritorno dei frati ad Augusta nel 1902, collaborarono con loro nelle attività di aiuto ai poveri, nel decoro della chiesa, nelle celebrazioni liturgiche (ne è un esempio l'aiuto dato ai frati nella preparazione distribuzione del pranzo per i poveri che veniva offerto per la festa di San Giuseppe). Questa attività di collaborazione, pur tra alti e bassi, non è mai venuta meno anche e soprattutto dopo l'erezione della Parrocchia avvenuta nel 1964.
Oggi la Fraternità OFS di Augusta (composta da circa 60 componenti che vanno dai 30 ai 90 anni) continua il suo servizio con i proprri membri, non solo in ambito parrocchiale, ma aprendosi anche alle istanze sociali del territorio

La Fraternità si riunisce ogni martedì alle ore 19.00 presso il Salone Parrocchiale del Convento dei Frati Cappuccini in Piazza San Francesco d'Assisi.

A far parte integrante della Fraternità Francescana ci sono i bambini che si incontrano nella Fraternità degli Araldini e i ragazzi che si incontrano nella Fraternità della Gioventù Francescana.




"Nei diversi livelli, ogni fraternità è animata e guidata da un Consiglio e un Ministro (o Presidente), che vengono eletti dai Professi in base alle Costituzioni. Il loro servizio, che è temporaneo, è impegno di disponibilità e di responsabilità verso i singoli e verso i gruppi"  [regola OFS articolo 21].

Ogni tre anni la Fraternità si riunisce in Capitolo dove si confronta e prega sul cammino che il Signore gli ha concesso di fare, e sceglie nel suo interno, quei fratelli e sorelle che la serviranno custodendola e animandola. Chi è chiamato nei vari ruoli di guida (Ministro, Vice Ministro, Consigliere) esercita il potere del servizio nei confronti dei fratelli e sorelle mettendosi sull'esempio di Cristo che "sapendo che era giunta la sua ora di passare da questo mondo al Padre, dopo aver amato i suoi che erano nel mondo, li amò fino alla fine" [Gv 13,1], a lavare e asciugare i piedi dei suoi discepoli.

La Fraternità OFS di Augusta ha celebrato il capitolo elettivo Sabato 22 Aprile nella Sala Teatro del convento. Il Capitolo è stato presieduto dal delegato del Consiglio Regionale Lucio Barone - responsabile della Formazione dell'OFS Sicilia  e di Fra Maurizio Sierna nella sua qualità di Assistente Regionale OFS.

Le elette per il triennio 2017-2020 sono:
Stefania Quartarone, Ministra
Filomena Galeoto, Vice Ministra
Rosanna Bellistri, Cettina Ruscica e Giovanna Alicata, Consigliere